null CONTRIBUTI PER IL RIMBORSO PARZIALE DELLE SPESE SOSTENUTE PER INTERVENTI PER I SISTEMI DI SICUREZZA
22 novembre 2019

CONTRIBUTI PER IL RIMBORSO PARZIALE DELLE SPESE SOSTENUTE PER INTERVENTI PER I SISTEMI DI SICUREZZA

CONTRIBUTI PER IL RIMBORSO PARZIALE DELLE SPESE SOSTENUTE PER INTERVENTI PER I SISTEMI DI SICUREZZA

ALL’ALBO PRETORIO SONO PUBBLICATI

 IL BANDO E I MODELLI DELLE DOMANDE

per la concessione di contributi volti a rimborsare parzialmente le spese sostenute per interventi per i sistemi di sicurezza presso le abitazioni private, condomini per le parti comuni, immobili religiosi, di culto e di ministero pastorale, immobili adibiti ad attività professionali, produttive, commerciali o industriali, edifici scolastici e impianti sportivi non di proprietà degli enti locali.

Il bando disciplina le modalità e i criteri per l’erogazione di contributi finalizzati al rimborso parziale (limite massimo 60% della spesa ammissibile) delle spese sostenute per interventi per i sistemi di sicurezza presso: le abitazioni private, i condomini per le parti comuni, gli immobili religiosi, di culto e di ministero pastorale, gli immobili adibiti ad attività professionali, produttive, commerciali o industriali, gli edifici scolastici e gli impianti sportivi non di proprietà degli enti locali. Gli interventi ammessi a contributo sono: sistemi antifurto, antirapina, antintrusione, sistemi di videosorveglianza, porte e persiane blindate, grate e inferriate.

Presentazione delle domande entro il 31 marzo 2020, utilizzando esclusivamente l’apposita modulistica reperibile sul sito del Comune di Gemona del Friuli ovvero presso il Comando Polizia Locale di Gemona del Friuli – Sono ammessi a contributo gli interventi effettuati e pagati nel periodo 1° gennaio 2019 - 31 marzo 2020. Contributo massimo erogabile 1.800,00 euro e comunque nei limiti della capienza del finanziamento regionale.

Ufficio competente: Comando Polizia Locale di Gemona del Friuli - piazza del Municipio, 1 Gemona del Friuli - tel. 0432973257