Codice di Comportamento dei dipendenti pubblici

Sulla G.U. n. 129 del 04/06/2013 è stato pubblicato il D.P.R n. 62 del 16/04/2013 recante il codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell´art. 14 del Decreto legislativo n. 165/2001.

Il codice è entrato in vigore il 19/06/2013 e per espressa previsione dell´art. 2 comma 3, gli obblighi di condotta ivi contenuti vanno estesi a tutti i collaboratori o consulenti, ai titolari di organi e di incarichi negli uffici di diretta collaborazione delle autorità politiche, nonché nei confronti dei collaboratori a qualsiasi titolo di imprese fornitrici di beni o servizi e che realizzano opere a favore dell'amministrazione.

Nel seguito è possibile reperire il Codice di cui trattasi pubblicato sul sito a norma di legge; vengono inoltre riportate le Disposizioni Disciplinari del vigente Contratto Collettivo Regionale di Lavoro e le norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche di cui all'art. 55 D.Lgs. 30.03.2001 e successive integrazioni e modificazioni

Si informa altresì che con convenzione di durata triennale, l’ufficio competente per i provvedimenti disciplinari ai sensi dell’art. 55, comma 4 del d.lgs. n. 165/2001 e s.m.i., è stato individuato nell’Ufficio comprensoriale per la gestione coordinata del personale degli enti associati della Comunità Montana della Carnia.

Data di aggiornamento: 26.02.2019