Prevenzione della corruzione

Il Segretario Comunale svolge anche le funzioni di Responsabile della prevenzione della corruzione ai sensi della L. n° 190/2012; l'atto di conferimento di tali funzioni è reperibile tra i documenti allegati. Il vicesegretario è il responsabile per la trasparenza.

La legge 6 novembre 2012, n. 190, all’art. 1, comma 51, ha modificato il Decreto legislativo 30 marzo 2001 , n.165 inserendovi l’articolo 54-bis, con cui, per agevolare i fenomeni di emersione delle fattispecie di illecito commesse nell’ambito delle Pubbliche Amministrazioni, si introduce la nuova misura della segnalazione degli illeciti da parte dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni. A tal fine si allegano i seguenti documenti:

la Procedura per la segnalazione di illeciti e irregolarità, approvata con determinazione n. 331 del 25/05/2015;

modello segnalazione da parte del pubblico dipendente;

modello segnalazione ANAC, nel caso in cui la segnalazione riguardi il responsabile per la prevenzione della corruzione.

Per quanto attiene ai provvedimenti adottati dall'ANAC in materia di anticorruzione, questi sono rinvenibili al seguente link: http://www.anticorruzione.it/portal/public/classic/
 
Nel corso del 2017 non sono stati emessi atti di accertamento delle violazioni delle disposizioni di cui al d.lgs. n. 39/2013.

Nel corso del 2018 non sono stati emessi atti di accertamento delle violazioni delle disposizioni di cui al d.lgs. n. 39/2013.

Fino alla data odierna (23-08-2019) non sono stati emessi atti di accertamento delle violazioni delle disposizioni di cui al d.lgs. n. 39/2013.

Data di aggiornamento: 2019.08.23