null Contrassegnoinvalidi

Contrassegno invalidi

Rilascio/rinnovo del contrassegno invalidi, per circolazione e sosta di veicoli al servizio di soggetti aventi capacità di deambulazione sensibilmente ridotta o soggetti appartenenti alla categoria dei non vedenti.

Il contrassegno per invalidi ha l'obiettivo di agevolare la mobilità delle persone disabili, con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta, e delle persone non vedenti.


Questa autorizzazione permette ai veicoli a servizio delle persone disabili di: circolare nelle corsie preferenziali riservate ai mezzi pubblici circolare nelle aree pedonali, sempre che non sia stato disposto espresso divieto circolare nelle zone a traffico limitato circolare nel caso di sospensione o limitazione della circolazione per motivi di sicurezza pubblica o inquinamento sostare negli appositi spazi riservati ai veicoli delle persone disabili, tranne nelle aree di parcheggio "personalizzate" sostare nelle zone a traffico limitato sostare senza limitazioni di tempo nelle aree di parcheggio a tempo determinato sostare nelle zone di divieto o limitazione di sosta, purché ciò non costituisca intralcio alla circolazione, e comunque mai quando è esposto il pannello integrativo di zona di rimozione avere aree gratuite riservate nei parcheggi o nelle zone attrezzate per la sosta con dispositivi di controllo della durata della sosta (parcometri) o con custodia dei veicoli.

Come fare

La richiesta può essere presentata in uno dei seguenti modi:

  • tramite compilazione dell'istanza online accedendo al servizio direttamente dalla presente pagina
  • direttamente all'Ufficio Protocollo - Piazza Municipio, 1 - Palazzo Municipale piano terra (0432-973237)
  • tramite PEC all'indirizzo PEC del Comune (comune.gemona-del-friuli@halleypec.it), in questo caso l'invio ha lo stesso valore di una raccomandata AR
L'autorizzazione viene ad essere consegnata presso l'Ufficio di Polizia Locale, previo contatto telefonico dell'Ufficio che comunica che il contrassegno è stato realizzato.

I posti riservati ai possessori del contrassegno invalidi sono caratterizzati da segnaletica orizzontale di colore giallo.
Il contrassegno, che viene rilasciato è strettamente personale (utilizzabile quindi solo in presenza dell'intestatario), non è vincolato ad uno specifico veicolo e ha valore su tutto il territorio nazionale.
Il contrassegno deve essere esposto in originale in modo ben visibile sul parabrezza anteriore del veicolo al servizio dell'invalido.

Cosa fare

É possibile presentare in sostituzione del certificato il verbale della Commissione medica, purchè ci sia soltanto l'indicazione dell'impedimento o della limitazione alla deambulazione e la dicitura che sussistono i presupposti di cui all'art. 381 del D.P.R. n° 495/1995 per il rilascio del contrassegno invalidi.

Dove andare

Sede

Gemona del Friuli, PIAZZA del Municipio 1
1 Piano

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Lunedi 09:30 - 13:30
Mercoledi 16:30 - 19:00
Venerdi 07:00 - 12:00

Procedimenti correlati

Trasparenza

Atto primario: D.P.R., N°: 495 Del: 1992,

  • Decreto del Presidente delle Repubblica 30 luglio 2012, n. 151 DPR 503/1996 art. 12 comma 3

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

  • Segretario Generale

    Avv. Manuela Prosperini

    Tel.: 0432/973230

    PEC: comune.gemona-del-friuli@halleypec.it

Data di aggiornamento: 03.03.2019