null Glemone îr, vuei e doman - XXIV Edizione
30 giugno 2020

Glemone îr, vuei e doman - XXIV Edizione

Glemone îr, vuei e doman - XXIV Edizione

Il Comune di Gemona del Friuli bandisce la XXIV edizione del concorso intitolato alla memoria di don Pietro Londero, per l’assegnazione del premio letterario in lingua friulana “Glemone îr, vuei e doman”.

Alla prima sezione, aperta a tutti, si concorre con un lavoro di narrativa per ragazzi di età non superiore agli undici anni, anche illustrato, consistente in un racconto ambientato in luoghi, monumenti, edifici a propria scelta, purché di Gemona del Friuli. Per questa sezione sono previsti tre premi: il primo di € 500,00; il secondo di € 300,00; il terzo di € 200,00.

Alla seconda sezione si concorre con un lavoro a tema libero, di singoli o gruppi concernente la
didattica dell’insegnamento in lingua friulana nelle scuole dell’infanzia, primarie o secondarie di
primo grado; è consentito riferirsi ad un’esperienza già svolta. Per questa sezione sono previsti due premi: il primo di € 400,00 e il secondo di € 300,00.

Alla terza sezione si concorre con un lavoro di gruppo svolto da alunni delle classi delle scuole
dell’infanzia, primarie o secondarie di primo grado sotto la guida di un insegnante, su una rivisitazione della leggenda dal titolo “La liende dal cjistiel di Glemon” (raccolta da Valentino Ostermann, tratta da Pagine Friulane - Anno II, 1889 riportata in Glemone SFF 1965), ambientandola nel “ieri”, oppure nell’“oggi”, oppure nel “domani” di Gemona del Friuli.

La leggenda in questione è disponibile in allegato al presente comunicato e sul sito istituzionale https://www.comune.gemona-del-friuli.ud.it/ nella sezione “Amministrazione Trasparente” – sottosezione “sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici. Criteri e modalità”.

Per questa sezione sono previsti tre premi:
- un premio riservato alle scuole dell’infanzia di € 400,00;
- un premio riservato alle scuole primarie di primo grado di € 400,00;
- un premio riservato alle scuole secondarie di primo grado di € 400,00.

Si allega bando dettagliato.