null Autorizzazione_allo_scarico_di_acque

Autorizzazione allo scarico di acque

Nelle zone non servite dalla fognatura pubblica, si può richiedere autorizzazione allo scarico nelle sole acque superficiali. Lo scarico al suolo, invece, è di norma vietato, se non per i casi di deroga previsti per gli insediamenti, installazioni o edifici isolati che a seguito della perimetrazione effettuata dell’A.U.S.I.R. (ex C.A.T.O. Consorzio d’Ambito Territoriale Ottimale) non risultano appartenere ad alcun agglomerato.

Come fare

Entro quanti giorni: 90

Per l'autorizzazione allo scarico di acque reflue domestiche o assimilabili a domestiche che NON recapitano in fognatura si deve fare riferimento al Comune in cui lo scarico ricade. Per l'autorizzazione allo scarico di acque reflue industriali che NON recapitano in fognatura si deve fare riferimento alla Regione.

La richiesta compilata ed eventuali allegati possono essere consegnati al Comune in uno dei seguenti modi: - direttamente all'Ufficio Protocollo - Piazza Municipio, 1 - Palazzo Municipale piano terra (0432-973237); - tramite PEC all'indirizzo PEC del Comune (comune.gemona-del-friuli@halleypec.it), in questo caso l'invio ha lo stesso valore di una raccomandata AR.

Dove andare

Sede

Gemona del Friuli, piazza del Municipio 4
int. edificio B

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Lunedi 09:30 - 13:30
Mercoledi 16:30 - 19:00
Venerdi 07:00 - 12:00

Procedimenti correlati

Trasparenza

Atto primario: D.lgs., N°: 152 Del: 2006,

  • Legge regionale n. 13/2002 art. 18 DPR 227/2011 Decreto semplificazioni Linee guida ARPA allegate

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

  • Segretario Generale Avv. Manuela Prosperini Tel.: 0432/973230 PEC: comune.gemona-del-friuli@halleypec.it
Data di aggiornamento: 08.11.2019